Responsabilità nel traffico (185 WVW)

Responsabilità nel traffico (185 WVW)

Se causate un incidente nel traffico, potete essere responsabili non solo secondo il diritto penale, ma anche secondo il diritto civile per i danni che causa. Il proprietario di un veicolo a motore coinvolto in un incidente in cui vengono causati danni al traffico non motorizzato è responsabile di tali danni (articolo 185 paragrafo 1 WVW). Tranne nei casi di forza maggiore. Regole speciali si applicano alla distribuzione dell'onere dei danni. Se lei, come conducente di un veicolo a motore, è coinvolto in un incidente in cui l'altra persona non è il conducente di un veicolo a motore e lei è in difetto, è sempre responsabile per almeno 50% del danno, a meno che non ci sia prova di dolo o imprudenza. Se la persona che subisce il danno ha meno di 14 anni, lei sarà sempre responsabile per 100%. I bambini sotto i 14 anni non sono quindi mai ritenuti responsabili.

L'articolo 185 del Codice della Strada ha anche un effetto riflesso: se voi, come utente della strada motorizzato, avete un incidente con un altro utente della strada non motorizzato e subite un danno, siete responsabili del vostro danno. Solo se c'è un caso di forza maggiore, lei, come utente della strada motorizzata, sarà risarcito per il suo danno. La regola 50% e la regola 100% non sono soggette a un effetto riflesso. Pertanto, se lei, come utente non motorizzato delle strade, causa un incidente che provoca danni a un utente motorizzato delle strade, non dovrà risarcire i danni subiti dall'altra parte.

Molte persone non sono consapevoli di queste regole speciali di responsabilità che si applicano ai danni causati nel traffico. Siete stati coinvolti in un incidente stradale e avete subito danni come risultato, o siete stati ritenuti responsabili? Se è così, lasciate che un avvocato del Law & More vi assista.

In cosa possiamo aiutarla?

Law & More – LogoLaw & More può assistervi se siete entrati in conflitto con la legge in relazione alla guida in stato di ebbrezza.

È possibile che siano stati commessi degli errori durante il controllo dell'alcol, anche se la maggior parte delle persone, una volta trovato il livello di alcol, lascia perdere e accetta la multa o il ritiro della patente. Ma se sono stati commessi certi errori, il risultato potrebbe anche non essere usato come prova e potrebbe portare all'assoluzione.

Sia in caso di imposizione di una pena che in caso di condanna da parte del tribunale, riceverete un'iscrizione nella documentazione giudiziaria (popolarmente chiamata: casellario giudiziale). Naturalmente si vuole evitare questo.

Inoltre, possiamo aiutarvi a concludere una transazione con la Procura.

sito Verkeer.site